logo

Sabato, 22.06.2024

La Beccaccia Scientifica

Visite

Tot. visite contenuti : 136197

PDF Stampa E-mail

Prove su Beccacce - CAC - di Montagna Grande (Salemi) 28/29/30 Novembre 2008

E’ Montagna Grande a Salemi (TP) il teatro della prima prova siciliana a beccacce. Gli ultimi giorni di Novembre, e precisamente il 28, 29 e 30, i Cinofili Siciliani e non solo si sono dati appuntamento per verificare le doti dei propri cani. E le soddisfazioni sono state tante.

La stagione beccacciaia in Sicilia ha avuto un andamento piuttosto irregolare. I soliti venti di sud/sud-est che caratterizzano la prima decade di Novembre hanno dispiegato la propria influenza anche nella seconda decade. Nella terza decade, invece, fortissimi venti di maestrale che hanno causato non pochi danni avevano fatto temere sull’effettiva presenza dello scolopacide. Ma i censimenti pre-prova curati dalla neonata Associazione Beccacciai e Perniciai (A.B.P.) hanno rincuorato gli organizzatori. A cominciare dai nuovi componenti del Gruppo Cinofilo Marsalese con in testa il Presidente Avv. Carmelo De Filippi e poi i Consiglieri Gaspare Rotolo, Melchiorre Fosa e Fausto Scuderi per poi proseguire con gli altri componenti del Comitato Organizzatore e cioè il Consiglio Siciliano della Caccia, la delegazione Siciliana del Club Italiano Bracco Francese, la Società Italiana Setters –delegazione Sicilia occidentale. Il Demanio Forestale di Montagna Grande, gentilmente concesso dall’Azienda Provinciale di Trapani, da quasi un ventennio si presta molto bene per le prove autunnali su beccacce. Case Patti e Piazza Vergogna, Monte Corvo sono i nomi delle contrade dove si sono svolti i turni. Le contrade si differenziano per la diversa altitudine sul livello del mare. Uguali per tipologia di impianto, diversi per numero di beccacce incontrate. Quest’anno le cose sono andate ancora meglio del solito. Infatti da una media degli anni scorsi di 8/10 e punte di 12 beccacce pro-die si è passati, in questa edizione a 18/20 beccacce giornaliere. Di conseguenza i cani hanno avuto senz’altro qualche occasione in più; e le classifiche lo dimostrano. Hanno giudicato le prove: Piero Aglio, Sandro Braga, Giovanni Capone, Luigi Migliaccio, Andrea Petruzzelli,  Filippo Vassallo e il sottoscritto. Molte le conferme di cani avvezzi a questa nobile selvaggina ma anche piacevoli sorprese di soggetti che faranno parlare di sé. Se infatti, Larsen di San Tommaso e Yuk, epagneuls bretons di Melluso, Miura della Porpora, pointer e Politium Bruno e Zeus, setter inglesi di Macaluso si confermano ecco salire agli onori della cronaca Manon Pointer di Grammatico, Tommy, breton di Giammarinaro, Ami, setter inglese di Noto, Politium Briciola di Miceli

Visualizza il Programma

 

Sondaggio 2

Stagione Beccacciaia 1 -11-2021 * 31-12 - 2021
 

Associazione Beccacciai e Perniciai - XHTML and CSS.